Regione Veneto

VOUCHER PER ACQUISTO PC

Pubblicata il 09/10/2020
Dal 09/10/2020 al 30/10/2020

Le famiglie numerose residenti in Veneto possono richiedere un voucher  a parziale rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di device digitali necessari per la partecipazione dei figli ad attività di formazione/ didattica a distanza (FAD/DAD) previste con l’avvio del nuovo anno scolastico 2020-2021.   

Il voucher, finanziato con  risorse del Fondo Sociale Europeo  nell’ambito del Progetto Digit-Ali,  è rivolto a:

   - I nuclei familiari residenti in Veneto con almeno 4 figli minori (oppure almeno 3 figli se da parto trigemino) con indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 40.000 euro.

    - Le famiglie con 4 figli, di cui 3 minorenni e 1 maggiorenne (regolarmente frequentante la Scuola Secondaria di II Grado o una scuola della formazione professionale e per il quale è necessario presentare anche l'autocertificazione di frequenza scolastica), sempre residenti in Veneto e con indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 40.000 euro.

Possono essere oggetto di rimborso i dispositivi digitali utilizzabili per la didattica e la formazione a distanza: computer fissi, computer portatili, monitor, stampanti, periferiche, router, tablet, chiavette e dispositivi per la connessione Internet, software per utilizzo didattico/formativo. Saranno rimborsati solo dispositivi nuovi o ricondizionati. In quest’ultimo caso il bene dovrà  essere ceduto non da privato ma da esercizio commerciale/società.  Non sono invece rimborsabili gli acquisti di smartphone o telefoni cellulari.

L’importo massimo rimborsabile per ciascun nucleo familiare è di euro 500. E’ possibile  richiedere il voucher per gli acquisti effettuati a partire dal 1 febbraio 2020 fino al 26 ottobre 2020, documentabili attraverso la documentazione fiscale da consegnare  insieme alla domanda di rimborso.

Le domande possono essere presentate fino al 30 ottobre 2020 tramite uno degli sportelli dedicati.  

Per ulteriori informazioni o chiarimenti consultare il sito FamiglieDigitali.net.



Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto